SocialErasmus è un progetto di ESN International che ha lo scopo di coinvolgere studenti internazionali in attività sociali e di volontariato che si svolgono nel paese ospitante.

Il progetto promuove un’attitudine sociale tra gli studenti internazionali, facilitando la loro integrazione sociale nella comunità locale.

A livello locale gli studenti, che incontrano da vicino la loro comunità ospitante, hanno inoltre la possibilità di mostrare che mobilità studentesca non vuol dire solo viaggiare o studiare all’estero, ma anche coinvolgimento attivo nelle attività delle comunità locali. Queste ultime potranno a loro volta allargare in questo modo i loro orizzonti culturali, sentendosi contemporaneamente motivate a supportare la mobilità studentesca anche tra gli studenti del posto.

Lo scopo del progetto è quello di completare la permanenza all’estero con i valori originali del programma Erasmus. L’Erasmus, infatti, dovrebbe essere un’opportunità per conoscere nuove culture e sistemi educativi, fare nuove amicizie, ma soprattutto dovrebbe essere un’ispirazione per il proprio futuro. In questo SocialErasmus, dando la possibilità di vivere qualcosa di nuovo, permetterà agli studenti internazionali di avere una nuova prospettiva, che non avrebbero mai avuto se non avessero preso parte al programma Erasmus.

Maggiori info:

Sito Social Erasmus ESN Italia

Sito Social Erasmus ESN International

  • GLI EVENTI:

 

WORLD AIDS DAY - 01/12/12

ESN Salerno, aderendo all'iniziativa di ESN international "Social Week", nella settimana dal 26 Novembre al 1 Dicembre 2012, ha coinvolto alcuni studenti erasmus in 2 progetti: Erasmus in School e World HAIDS Day; quest'ultima è la giornata mondiale della prevenzione contro l'AIDS; a Salerno l'iniziativa volta all'informazione è stata promossa da ARCI gay con la partecipazione di altre associazioni salernitane, tra cui la sezione locale di ESN: in una strada del centro di Salerno, per informare i cittadini sull'importanza della prevenzione e sul rischio di diffusione, i volontari si sono impegnati a distribuire materiale informativo,  invitando all'uso del preservativo ed all'analisi del sangue (possibile anche in forma gratuita ed anonima).

FOTO

PULIAMO IL MONDO - 28/09/12

A Salerno ha avuto inizio il Social erasmus: in data 28-09-2012 in via De Renzi, presso  Rione Canalone a Salerno,si è svolta la prima attività del progetto in collaborazione con Legambiente Salerno Orizzonti; ESN Salerno ha coinvolto gli studenti erasmus. I ragazzi stranieri, con l’ausilio dei soci dell’associazione e affiancati dalla scuola elementare Clemente Tafuri, hanno lavorato per la pulizia del percorso panoramico che affaccia di fronte alla chiesa di Sant’Anna. Hanno potuto, in questo modo, godere del prezioso panorama salernitano, nonché contribuire alla tutela e alla salvaguardia dell’ambiente. L’amore per il paese ospitante si  è rivelato fin da subito, ed è stato dato risalto all'evento anche da alcune testate giornalistiche locali.

FOTO

 

MAKE A PACK, GIVE ME SOME HELP! - 17/04/2013

Questa volta ESN Salerno, insieme a Progetto Giovani, ha promosso l'iniziativa “MAKE A PACK, GIVE SOME HELP”, con lo scopo di aiutare la Caritas parrocchiale di S. Maria delle grazie e San Bartolomeo nel confezionamento e nella donazione dei pacchi alimentari alle famiglie salernitane bisognose.

ESNrs ed alcuni erasmus hanno insieme aiutato i volontari della Caritas a riempire i pacchi di provviste e cibi di ogni natura e genere, destinati alle famiglia meno abbienti, purtroppo sempre in crescita a causa della gravissima crisi economica che stiamo vivendo.

 

DONA CON AMORE

FOTO

Il 14 febbraio, giorno dedicato a San Valentino e agli innamorati, Esn Salerno e Rete dei Giovani per Salerno hanno invitato tutte le associazioni salernitane, gli studenti ed i cittadini, ad una chiamata alla donazione del sangue intitolata "DONA CON AMORE"..

Un piccolo gesto per ognuno di noi, un grande aiuto per chi ne ha bisogno..

Ottima la risposta sia da parte di alcune associazioni salernitane, che hanno aderito all'iniziativa, sia degli studenti erasmus, che si sono recati con gli ESNrs presso l'ospedale per questo nobile gesto .

Anche dal punto di vista mediatico l'iniziativa ha avuto un'ottima risposta: 2 televisioni locali e 7 testate giornalistica hanno parlato dell'iniziativa, contribuendo a raggiungere l'obiettivo principale perseguito dalle associazioni promotrici: la sensibilizzazione al sociale!